EDILIZIA – Bonus fiscali, le nuove norme in materia di cessione del credito

Il DL 25-02-2022 nr. 13 ha riscritto le regole relative alla circolazione dei crediti ceduti, contenendo le limitazioni contenute nell’art. 28 del decreto sostegni ter, la cui applicazione...

Il DL 25-02-2022 nr. 13 ha riscritto le regole relative alla circolazione dei crediti ceduti, contenendo le limitazioni contenute nell’art. 28 del decreto sostegni ter, la cui applicazione aveva creato moltissimi problemi alla stessa operatività delle misura, tanto che molti operatori, tra cui le stesse Poste Italiane, avevano interrotto l’accesso degli utenti alla cessione del credito.


Il nuovo testo, quindi, abroga l’art. 28 del decreto sostegni ter che disponeva la possibilità di cedere il credito per una sola volta, riscrivendo le regole per la cessione che viene consentita seppur con delle limitazioni.

In particolare, sia nel caso di (i) di sconto in fattura e di (ii) cessione diretta, il credito d’imposta può essere ceduto ad altri soggetti, compresi gli istituti di credito e gli altri intermediari finanziari, senza facoltà di successiva cessione, fatta salva la possibilità di due ulteriori cessioni solo se effettuate a favore di banche e intermediari finanziari.

Come contattare i nostri professionisti

Richiedi un Contatto

Fissa un appuntamento con i Professionisti dello Studio
I nostri contatti

Altri articoli che potrebbero interessarti

21.6.2022

PIGNORAMENTO MOBILIARE DIRETTO NEGATIVO E PRESCRIZIONE

Leggi articolo
17.6.2022

IL MUTUO CONDIZIONATO VALE COME TITOLO ESECUTIVO?

Leggi articolo
10.6.2022

Diritto Fallimentare – Il Fallimento Omisso Medio

Leggi articolo